Assofluid
Associazione Italiana dei Costruttori ed Operatori del Settore Oleoidraulico e Pneumatico

TL-TE

TL-TE

Tre  segnalazioni in un solo livello

 

La nuova generazione di livelli visivi della F.lli Giacomello con interassi fissi 76, 127 e 254 mm sono una vera e propria novità in campo mondiale per flessibilità, risparmio e sicurezza.

 

Un solo indicatore per avere:

- un livello visivo

- un segnale elettrico di minimo

- un segnale di temperatura (termostato o PT100)

 

E’ il sistema più compatto ed economico per avere tutto sotto controllo.

Lo spessore è tra i più elevati in commercio per questa tipologia di livelli e raggiunge i 4mm. 

La speciale saldatura a vibrazione dei due componenti consente di avere una fusione perfetta, ottenendo in tal modo un monoblocco della massima rigidità e robustezza

Inoltre, per l’utilizzo su macchine di movimento terra o dove sia concreto il pericolo d’urto, è previsto un livello in policarbonato, pressoché indistruttibile agli urti.

La luce utile del livello è pari all’interasse (76 - 127 - 254). 

Il tecnopolimero impiegato è un composto a base di poliammide 12 ed è quanto di meglio oggi offra il mercato per trasparenza e robustezza. E’ infatti noto che solo pochi agenti chimici oltre agli acidi concentrati, sono in grado d’attaccare le poliammidi. Questo rende il livello compatibile con acqua, olii (compreso quello dei freni), benzine e diesel (da distributore), etc.

La visibilità è totale sia frontalmente che lateralmente, visto che, grazie all’estrema robustezza conferitagli dal suo spessore e alla qualità dei materiali impiegati, il livello non necessita di protezioni metalliche. 

Una  grande novità che caratterizza questo prodotto è il serraggio delle viti, che non necessita d’essere calibrato (o tarato).  La  vite infatti,  per la sua particolare conformazione, preme contro la parete del serbatoio senza creare tensioni al corpo del livello.

Un risultato davvero importante per questa tipologia di livellostati è stato quello di riuscire ad ottenere tutto questo anche nell’interasse più piccolo 76, non pregiudicandone la visibilità.